News dalla Banca
06/08/2020
Cereabanca1897 dona 10 caschi HAROL CPAP all’ospedale Mater Salutis di Legnago

Alla presenza del Presidente di CereaBanca 1897, Dottor Luca Paolo Mastena, e del Direttore Generale dell’ULSS, Dottor Pietro Girardi, si è svolta oggi, martedì 4 agosto, alle ore 15, a Cerea presso la sede dell’Istituto di Credito, la cerimonia di consegna di 10 caschi per ventilazione non invasiva in terapia CPAP monouso, donati da CereaBanca 1897 all'Ospedale Mater Salutis  di Legnago.

Una fornitura di estrema importanza che è stata presentata alla stampa in occasione della conferenza organizzata per ufficializzare la consegna del materiale che servirà ai reparti dell’Ospedale da Pneumologia a Cardiologia, per essere pronti in caso di necessità qualora si ripresentasse lo stato di emergenza a causa del COVID-19.

“Con questa donazione rimarchiamo la nostra presenza sul territorio -ha ricordato il presidente di CereaBanca 1897 Luca Paolo Mastena- ed il nostro impegno ad essere vicini alla comunità; noi Banca di credito cooperativo del territorio che sul territorio ha distribuito nel 2019 oltre 300 mila euro in beneficenza e che con questo ulteriore segno vuole dimostrare ancor più la propria vicinanza alla sanità e alla salute di tutti”.

Un segno molto apprezzato dal direttore Generale del Mater Salutis Pietro Girardi che ha ricordato le sue origini in questo territorio essendo lui nativo di Castelmassa ed avendo lavorato proprio nell’Ospedale di Legnago. Ha poi detto: “Un grazie sincero a CereaBanca per questa donazione; il tempo della generosità non è fuori tempo e questo gesto ce lo dimostra e per questo vi ringraziamo. Il Covid ci ha travolto, lo abbiamo combattuto ed abbiamo avuto la meglio, non è però ancora finita, abbiamo ancora alcuni casi da curare, altri malati provengono dall’estero, altri ancora li portiamo dall’estero per curarli. Siamo diventati un esempio per tutti, prima denigrati e derisi e ora presi ad esempio in tutto il mondo. Queste attrezzature ci saranno molto utili per affrontare nuove eventuali situazioni di emergenza”. 

I Caschi Harol donati da CereaBanca 1897, sono apparecchiature per ventilazione assistita con l’accesso al paziente consentito da un oblò di ampie dimensioni. Ciascuno di essi è un dispositivo in PVC trasparente la cui tenuta è garantita da un collare estensibile che si adatta al collo del paziente e viene fatto indossare in modo da circondare l’intera testa. Il casco è fissato al paziente con due cinghie regolabili che vengono fatte passare sotto il cavo ascellare ed ancorate all’anello rigido.

La cerimonia si è conclusa con il Presidente di CereaBanca 1897 Luca Paolo Mastena che ha ribadito la vicinanza dell’Istituto bancario all’Azienda Ospedaliera di Legnago e a chi opera nel territorio per il bene comune.

Elena Colonna